Aperte le iscrizioni per la Scuola di Ragusa, 6 febbraio 2015

La scuola va a Ragusa

Modern Design Minimal style infographic template / can be used f

 

Per la prima volta in Sicilia abbiamo pensato di triplicare lo sforzo formativo, immaginando tre appuntamenti dedicati ad altrettanti temi a noi cari: rifiuti, energia, partecipazione.

 

Il 6 febbraio ci concentreremo sul tema dei rifiuti. Problema per alcuni, opportunità per molti, chiave di volta per un nuovo paradigma di società per noi dei comuni virtuosi. Da una gestione corretta della questione rifiuti, infatti, passa un cambio di passo radicale che può consentire occupazione, risparmio economico e sostenibilità ambientale.

 

Il 10 aprile focalizzeremo la nostra attenzione sul patto dei sindaci e il PAES, perché l’energia dovrebbe essere un bene comune a servizio delle comunità locali, perché il risparmio energetico è la prima fonte pulita a disposizione di tutti.

 

Infine, il 5 giugno, ci accosteremo a un tema che la politica guarda con diffidenza o opportunismo, a seconda delle convenienze del momento: la partecipazione. In questi anni ci siamo accorti che le migliori esperienze in campo ambientale (e non solo) ci sono quando si usa lo strumento della partecipazione attiva dei cittadini nell’attivazione delle buone pratiche locali.

 

Parleremo di questi temi con alcuni dei protagonisti sul campo che da anni sperimentano percorsi di successo, perché non c’è niente di meglio di un buon esempio per dimostrare che il cambiamento è davvero possibile.

 

Per iscriversi compila il modulo on line, qui: http://www.altramministrazione.it/modulo-di-iscrizione/

 

Il programma competo qui: programma ragusa finale

Modern Design Minimal style infographic template / can be used f

La scuola arriva a Bari

bari

 

La Scuola di AltRa Amministrazione arriva a Bari, nella Settimana Europea dei Rifiuti, il 28 novembre prossimo.

 

 

In questa edizione ci concentreremo sul tema dei rifiuti. Problema per alcuni, opportunità per molti, chiave di volta per un nuovo paradigma di società per noi dei comuni virtuosi. Da una gestione corretta della questione rifiuti, infatti, passa un cambio di passo radicale che può consentire occupazione, risparmio economico e sostenibilità ambientale. Ne parliamo con alcuni dei protagonisti sul campo che da anni sperimentano percorsi di successo, perché non c’è niente di meglio di un buon esempio per dimostrare che il cambiamento è possibile.

 

 

Programma:

Ezio Orzes ci presenterà il servizio porta a porta spinto dei rifiuti di Ponte nelle Alpi (BL), il comune più virtuoso d’Italia. Gabriele Folli e Michelangelo Marchesi ci racconteranno come si può estendere a città di medie dimensioni (Parma e Trento) lo stesso progetto, con risultati analoghi. Paolo Contò, direttore del Consorzio Priula, ci presenterà il punto di vista di chi, con i rifiuti, riesce a fare impresa (creando posti di lavoro), nella gestione di un servizio che raggiunge 400.000 mila persone. Infine Eliana Bruschera, di Novamont, presenterà l’esperienza della raccolta domiciliare dell’umido nel Comune di Milano.

 

La giornata formativa ha un costo a persona di € 50,00, l’iscrizione si effettua on line a questo indirizzo: www.altramministrazione.it/modulo-di-iscrizione/

 

Ecco il programma completo della giornata: programmadef

© copyright Scuola di AltRa Amministrazione tutti i diritti riservati