Iscrizioni aperte: Malegno, Fiastra, Capannori info@comunivirtuosi.org

Un gioco chiamato comunità

arte_via_piaggia_2

 

A Capannori (LU), in uno dei comuni più virtuosi d’Italia, ci ritroveremo per una nuova edizione della “Scuola di Altra Amministrazione” per parlare di comunità e partecipazione. In un momento di crisi conclamata delle istituzioni e della politica nazionale, vi racconteremo alcune tra le più interessanti esperienze di contaminazione positiva tra enti locali e cittadinanza attiva.

 

Luca Menesini ci racconterà l’esperienza del bilancio partecipativo promossa a Capannori (LU), con il progetto “Dire, fare, partecipare!” e del nuovo progetto “#Spaziocomune2015”, pratiche di democrazia attiva da parte della cittadinanza.

 

Christian Iaione di LUISS LabGov – LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni presenterà il “La collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani: il regolamento di Bologna, il patto di collaborazione territoriale CO-Mantova e altri strumenti regolatori e amministrativi”.

 

Cristiano Filippi Farmar invece ci parlerà di un esperimento riuscito, l’”Impronta culturale” di San Vito di Leguzzano (VI), quando l’unione fa cultura!

 

Conosceremo infine i progetti virtuosi di Seravezza (LU), da anni in prima linea sul fronte della sostenibilità e della condivisione. leggi tutto >

L’anno dell’agricoltura

fiastra1

 

Nella splendida cornice dell’Abbadia di Fiastra (MC) ci ritroveremo per una nuova edizione della “Scuola di Altra Amministrazione” per parlare, nell’anno di Expo a Milano, di cibo e agricoltura. Andremo alla scoperta di quell’agricoltura contadina che può sembrare assurdo definire così ma che invece suona come un tentativo, complicatissimo, di abbandonare la logica di un modello di consumo intensivo e distruttivo e ripartire dalla terra, intesa come bene comune.

 

Sarà l’Università di Macerata ad aprire la giornata formativa, con un’esposizione della situazione economica dell’agricoltura locale, con uno sguardo allo sviluppo dell’agricoltura biologica e il ritorno alla terra come fonte di reddito e di nuova occupazione.

 

Parleremo poi del progetto ormai decennale del Comune di Mezzago (MB), che con lo strumento delle De.Co. (denominazioni comunali) ha rilanciato la coltura e la cultura dell’asparago rosa (e molto di più).

 

Racconteremo l’esperienza di un gruppo di cittadini che a Breda di Piave (TV) si organizzano in un GAST (gruppo di acquisto solidale terreni) per diventare auto-produttori biologici e cittadini sostenibili.

 

Conosceremo l’esperienza del “Biodistretto della Via Amerina e delle Forre” partito da Corchiano (VT) e la nascita di un nuovo rapporto tra la terra e l’uomo, l’agricoltura e il cibo. leggi tutto >

© copyright Scuola di AltRa Amministrazione tutti i diritti riservati